giovedì 31 gennaio 2013

Raf

Doppietta agli Arcimboldi!
No, no, anche se a qualcuno potrebbe sembrare non ho dormito li, anzi, fortunatamente gli impegni di lavoro non mancano e tra uno spettacolo e l'altro c'è stata una bella giornata piena.
Fatto sta che anche ieri sera ero seduto nella platea del teatro meneghino per assistere al concerto di Raf, un altro pieno di musica italiana, che poi è quella che preferisco, quella che più mi emoziona. Non avremo scoperto cosa è rimasto di quei famosi anni '80 ma a partire da Self Control, primo tra i successi, la scaletta si è rivelata ricca e per due ore abbondanti la musica l'ha fatta da padrona.
Insieme a Raffaele sul palco anche il giovane rapper Entics col quale ha interpretato un paio di brani frutto della loro recente collaborazione. E' stato un bel concerto, e tra il pubblico presente in sala applaudivano anche Mario Biondi e Saturnino, indubbiamente due grandi del panorama musicale italiano.

Stasera però a letto presto.





mercoledì 30 gennaio 2013

Dalla pelle al cuore

Dalla semplice voglia di buona musica ad un'immersione totale in canzoni di un tempo che fu, da cantare tutte a squarciagola, parole che riaccendono emozioni, nostalgie, che fanno venire la pelle d'oca.
Due ore e mezza di grande spettacolo ieri sera: Antonello Venditti ha ripercorso sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano la sua lunga carriera coinvolgendo il pubblico con i suoi più grandi successi, brani ancora attuali forse perché, come dice lui, viviamo in un mondo che al posto di progredire va all'indietro. E probabilmente, ripensando a parole di tanti anni fa, ci rendiamo davvero conto che, vista la situazione in cui graviamo oggi, abbiamo davvero buttato via almeno 40 anni.

"Ma tutto quel che voglio, pensavo, è solamente amore ed unità per noi che meritiamo un'altra vita..."

lunedì 28 gennaio 2013

Cimento Invernale 2013

Si è svolto ieri mattina a Milano, nei pressi della chiesa di San Cristoforo sul Naviglio, il Cimento Invernale 2013, manifestazione di nuoto organizzata dalla Canottieri Olona che prende le sue origini nel lontano 1895 quando un gruppo di sette temerari sfidò le acque gelide del Naviglio Grande proprio nei giorni della merla, i più freddi dell'anno.

Verso le 11 infatti, più di 100 temerari con cuffia e costume d'epoca si sono tuffati nel Naviglio dando vita alla rievocazione storica dell'evento di fine ottocento con l'intento, sicuramente apprezzato sia dalle istituzioni che dai milanesi, di valorizzare il nuoto meneghino.
Parallelamente si è svolta anche la terza edizione del Trofeo di Ghiaccio, una sfida tra 5 atleti della società organizzatrice e 5 della vicina Canottieri Milano, tornato nelle mani degli organizzatori, e il Paracimento, riservato ad un gruppo di atleti disabili, ancora più temerari, capitanati da Annalisa Minetti, già cantante e vincitrice del Festival di Sanremo e concorrente a Miss Italia, oggi atleta ipovedente bronzo paralimpico nei 1500 metri di corsa a Londra 2012, madrina della manifestazione per la terza volta consecutiva.
Un altro ospite d'eccezione è stata sicuramente Florinda Trombetta, atleta non vedente della Canottieri Milano, 5° classificata alle paralimpiadi di Londra 2012 nella specialità del quattro con.

Resa possibile grazie a numerosi atleti che hanno dimostrato doti e coraggio, vista la temperatura sotto lo zero di ieri mattina (acqua del Naviglio a 6°C!!), è stata una bellissima manifestazione, particolarmente sentita soprattutto da chi, come me, ha il nuoto nel cuore.

Annalisa Minetti

Florinda Trombetta



martedì 22 gennaio 2013

Biagio Antonacci

Preso da una astinenza da eventi sono riuscito a trovare un accesso last-minute al concerto di Biagio Antonacci tenutosi ieri sera al Mediolanum Forum di Assago.
Avendo visto qualcosa inerente il live del Colosseo di qualche tempo fa sono partito un po' prevenuto e per niente entusiasta, ma l'aver assistito a questa data del Tour 2012 Biagio Live mi ha fatto ricredere. Il Biagione si è dimostrato carico, con un'energia da vendere ed il suo concerto è stato caratterizzato da arrangiamenti studiati ah hoc che hanno saputo rendere coinvolgenti tutti i brani eseguiti tanto da far battere le mani, alzare in piedi e ballare tutti i presenti nel palazzetto strapieno.
Degno di nota sicuramente il duetto con Ron sulle note di Una Città per Cantare, e bravissimi i ballerini di strada che hanno dato un tocco di vivacità al palco con le loro coreografie.
Son riuscito a fare anche qualche foto decente. Davvero un bello spettacolo!







lunedì 21 gennaio 2013

Accorgersi che è bella

Ogni tanto mi capita di andare a Milano per lavoro e frequentando sempre una zona piuttosto centrale assisto ogni volta ad un viavai di pullman che scaricano centinaia di turisti, per lo più giapponesi, in visita alla città.
Molti di noi hanno un atteggiamento analogo quando ci concediamo il lusso di fare un fine settimana in una capitale europea, o magari qualche giorno in più oltre oceano, ma tornando ai giapponesi nel capoluogo lombardo mi sono sempre chiesto se davvero questi si sparano 12 ore d'aereo solo per venire a fare shopping nelle boutiques della capitale della moda.
Deve esserci qualcosa che mi manca se c'è la coda per pestare le balle del toro mentre io attraverso a passo spedito l'intera Galleria a testa bassa senza nemmeno fermarmi, ho paura di essermi perso qualche pezzo se ci sono i turisti che con potenti zoom fotografano ogni guglia del Duomo mentre io passo da una parte all'altra della piazza senza nemmeno alzare lo sguardo...

Basta farci un giro a piedi con uno spirito diverso dal solito per vedere quanto le prime cose da visitare le abbiamo qua a due passi, e non meravigliatevi se alcune vi lasciano a bocca aperta.



lunedì 14 gennaio 2013

Claudio Baglioni

Ad una settimana dal rientro dopo la pausa natalizia riprendono anche le serate musicali nel capoluogo lombardo. Ho assistito sabato sera alla terza delle sette serate previste al Teatro degli Arcimboldi del Dieci Dita Tour di Claudio Baglioni.
Privato di qualunque musicista l'artista, caposaldo della musica leggera italiana, calca la scena da solo ripercorrendo in ben tre ore e mezza di concerto, senza pause e senza alcuna scaletta prestabilita, il suo percorso musicale, intrattenendo il pubblico raccontando aneddoti della sua infanzia e cantando sia le sue canzoni più recenti sia i suoi grandi successi. Impossibile non cantare con lui Questo Piccolo Grande Amore, Avrai, Mille Giorni Di Te E Di Me, e tante tante altre.
Il teatro meneghino, con la sua acustica eccellente, si rivela ancora una volta location di eccellenza per eventi all'insegna della buona musica.

P.S.: il fine settimana è stato anche denso di interessanti programmazioni in vista della prossima primavera... è stato ufficialmente costituito il Big Apple Group... ne vedremo delle belle!

lunedì 7 gennaio 2013

Pronti? Via!

Sempre precise nei loro tailleur, agili sui tacchi delle loro decolleté, sorridenti, coi capelli impeccabilmente raccolti... per uno come me più abituato a viaggiare su due ruote che sopra ad un paio di ali, lo sguardo rassicurante delle assistenti di volo, un tempo più semplicemente chiamate hostess, ha sempre un certo fascino. Non ci voleva chissà quale acume ma, dopo una intera domenica passata su un aeroplano sono giunto alla conclusione che, nonostante appartengano ad una categoria che spesso ha fatto discutere per i loro presunti privilegi, in mezzo a passeggeri spettinati e stravaccati alla meno peggio, sono le uniche persone piacevoli in volo. E quindi meritano un ringraziamento.

Oggi, dopo la lunga pausa natalizia, si riprende la normale routine lavorativa. E' ora il vero inizio dell'anno, cerchiamo di affrontarlo se non altro con ottimismo e chissà che questa Italia cominci a vedere una luce in fondo al tunnel.
Buon Anno e Buon Lavoro a tutti!